Cosa Facciamo

Il pubblico può criticare il tuo prodotto, contestare i dati della tua azienda, ma non può negare la tua storia.
Ann Clark

Riconoscere, studiare e raccontare il patrimonio storico e culturale di un territorio, un’azienda o un’istituzione per farne una proposta didattica divertente ma scientificamente corretta: una mostra-gioco, un laboratorio per ragazzi, uno spettacolo, un’animazione.  Non produciamo favolette standardizzate ma racconti identitari, cogliendo le potenzialità esplorative ed educative dei luoghi del fare in un’ottica di comunicazione, trasparenza e responsabilità sociale d’impresa.

PENSARE GLOBALE, AGIRE LOCALE

Dal 2009 sviluppiamo progetti di comunicazione educativa in collaborazione con istituzioni ed aziende: laboratori, mostre-gioco, itinerari esperienziali. Con il nostro lavoro:

  1. Diamo valore al potenziale culturale ed educativo di territori, istituzioni ed imprese attraverso attività di marketing educazionale.
  2. Diffondiamo nelle scuole un patrimonio di conoscenze attraverso progetti che lo contestualizzano rispetto alla storia economica, sociale e culturale del territorio.
  3. Offriamo opportunità di comunicazione, conoscenza e condivisione con una metodologia operativa basata su management umanistico e responsabilità sociale d’impresa

Il nostro lavoro consiste nel riconoscere, ricercare e studiare il patrimonio storico e culturale di un’azienda o di un’istituzione per farne una proposta didattica: una mostra-gioco, un laboratorio per ragazzi, uno spettacolo, un’animazione. Ma non veniteci a parlare di story-telling perché non produciamo storielle standardizzate! Cogliamo piuttosto le potenzialità esplorative ed educative dei luoghi del fare e del vivere in un’ottica di comunicazione, trasparenza e responsabilità sociale d’impresa.

Chi più di un’azienda che produce shampoo per i pidocchi è legittimata a parlare di pediculosi? Chi più di un Supermercato è legittimato a parlare di Filiera Alimentare di qualità?  Chi più di un’azienda agricola è legittimato a parlare di terra? Noi facciamo tesoro di questo patrimonio culturale e ne facciamo un racconto rivolto ad un pubblico speciale, i bambini, e così arriviamo anche ai grandi!

Dal 2009 sviluppiamo progetti di comunicazione educativa in collaborazione con istituzioni ed aziende: laboratori, mostre-gioco, itinerari esplorativi. Con il nostro lavoro:

  1. Diamo valore al potenziale culturale ed educativo di istituzioni ed imprese attraverso attività di marketing educazionale.
  2. Diffondiamo nelle scuole il patrimonio culturale delle aziende attraverso progetti che le contestualizzano rispetto alla storia economica, sociale e culturale del territorio, proiettandole ad un tempo in una dimensione di ampio respiro
  3. Offriamo opportunità di comunicazione, conoscenza e condivisione con una metodologia operativa tra management umanistico e responsabilità sociale d’impresa

 

“Coloro che fanno distinzione tra intrattenimento ed educazione forse non sanno che l’educazione deve essere divertente ed il divertimento educativo”
(Marshall McLuhan)

L’Edutainment per un nuovo approccio alla conoscenza

Fare EDUTAINMENT fonda il proprio metodo progettuale e operativo sui principi dell’edutainment, ovvero l’istruzione (education) unita al divertimento (entertainment).

Il termine edutainment, efficace neologismo creato da Bob Heyman, documentarista National Geographic, è oggi utilizzato per definire un nuovo approccio nel campo educativo e didattico che si è reso necessario a seguito dei profondi cambiamenti socio-culturali di questi ultimi anni.

L’edutainment è un linguaggio, strumento e fine che diventa imprescindibile per chiunque viva ed operi, nello specifico, a contatto con i bambini ma anche paradigma dell’epoca contemporanea la cui economia verrà sempre più prodotta “costruendo il mondo delle possibilità e creando forme e valori che non sono necessitati, ma frutto dell’immaginazione, della comunicazione e della condivisione.” (Enzo Rullani).

Siamo convinti che le aziende rappresentino un patrimonio culturale vivace e vitale in continuo movimento e mutazione.

E noi lo vogliamo raccontare ai bambini.

Fare-edutainment nasce dalla volontà di:
  • Dare valore al potenziale culturale ed educativo delle aziende 
  • Raccontare ai bambini ed ai ragazzi il mondo delle imprese 
  • Offrire occasioni di comunicazione, conoscenza e condivisione con un approccio tra management umanistico e responsabilità sociale d’impresa